Sport & Eventi
Sociale
Servizi
Sponsor
www.friulpallet.com/

tabella per layout dei contenuti della home page del sito del Green Volley Faedis
Sei in: Home > Musica > Anno 2006
tabella foto
Musica 2006
1° GREEN TRIBUTE FESTIVAL
Nel 2006 il Green Volley decise di trasformare un normale giovedì in un grande spettacolo.
Sul palco, a partire dalle ore 21, si esibirono 4 delle più importanti Cover Band del Triveneto.
Il Tributo è fu rivolto ai Deep Purple, ai RHCP, ai Subsonica e agli U2.

logo rain “Rain”
Deep Purple cover band è nata da un’incontro tra il bassista Marco Riavez e il batterista Stefano Visintin nel novembre del 1985.
La prima esibizione risale all’agosto dell’anno successivo ad un festival a Cormòns e vi suonarono con il nome D&P, successivamente cambiato nel definitivo RAIN.
Dopo molti avvicendamenti la formazione attuale è composta dal cantante Moreno Milloch, dal batterista Stefano Visintin, dal bassista Marco Riavez, dal chitarrista Raffaello Indri e dall’organista Serravalle Jeremy.
Le atmosfere anni 70 da loro prodotte, hanno fatto in modo che la band fu chiamata a suonare nella serata di punta al Bikerfest di Osoppo (uno dei più grandi motoraduni europei che vanta ogni anno 30,40 mila presenze) facendo da spalla a gruppi storici della scena musicale mondiale quali ANIMALS e YARDBYRDS.
Di grande risalto è stato il terzo concerto con il mitico Ian Paice. La serata si è svolta nella suggestiva cornice della Piazza Unità di Trieste nell’ambito del 2° Festival Rock. Al concerto hanno assistito oltre 2000 entusiasti spettatori che, nonostante l’intera giornata di pioggia, arrivarono da tutta la Regione oltre che dalla vicina Slovenia ed Austria.
www.rainband.it

logo rhcp “RHCP Tribute Band”
I RED HOT CHILI PEPPERS Tribute Band suonano insieme dal 2001. La passione condivisa per il “funk punk” della band californiana unisce Lele, Johnny, Max ed Emi e si scatena con tutta la sua forza quando i quattro salgono sul palco. Il loro pubblico è sempre pronto a saltare con The Power of Equality, Suck My Kiss, Backwoods, Coffe Shop… ma anche si rilassa sulle note di Breaking The Girl, Road Trippin’ e Venice Queen” per poi cantare e gridare tutti insieme con un’unica voce Californication, By the Way, Scar Tissue, Around the World, Can’t Stop, Fortune Faded, Dani California e tante altre ancora! Tutto questo è FUNKABESTIA, tutto questo è RHCP TRIBUTE BAND!
www.rhcptributeband.com

logo TickTock “TickTock ”
I TICK TOCK si costituiscono agli inizi degli anni Novanta, debuttando ufficialmente, dopo sporadici interventi ad alcune rassegne, solo nel 1995 presso lo storico music-pub della Bas-sa friulana, Bourbon Street. Le prime cover, per sondare la possibilità di dedicare un intero progetto alla musica degli U2, sono inserite all’interno della scaletta dei concerti tenuti dai Modcentouno. Infatti, i TICK TOCK sono, in realtà, l’alter-ego di questo storico gruppo rock nato nell’ambito della new-wave friulana.
I Modcentouno si costituiscono nel 1979 a Torviscosa (UD) e negli anni Ottanta, indirizzati dal movimento pop-rock del momento, raggiungono ben presto una collocazione di riguardo nel panorama musicale del Triveneto, intervenendo in numerose manifestazioni e riuscendo a sconfinare anche nelle vicine Austria e Jugoslavia, collaborando e partecipando a vari appuntamenti con altri gruppi della stessa scena; Nel 1990 si apre una parentesi a favore della musica di ricerca. Il nuovo progetto, denominato “Trousse dandà“, si basa principalmente su suoni sintetizzati e sull’ elettronica.
Nel 1994, chiusa la parentesi elettronica, si ritorna al sound rock originale, alla produzione di nuove sperimentazioni, alla realizzazione di colonne sonore in ambito teatrale e alle collaborazioni con altri musicisti.
www.ticktock.it

logo giunglanord “GiunglaNord”
La Subsonica Cover Band dei GiunglaNord nasce da un’idea di Daniele e Alessandro nel novembre 2004.
Subito iniziano le ricerche per i componenti della futura band che si conclude nel 2005.
A questo punto la band al completo è composta da Daniele alla voce, Alessandro alla batteria, Cristian alla chitarra, Marco alle tastiere e Paolo al basso.
A Giugno 2005 il gruppo finalmente al completo inizia a lavorare al progetto GiunglaNord ma le difficoltà incontrate sono però non indifferenti in quanto l’utilizzo di sequenze e campionatori, effetti sulla voce e delay sulla batteria richiedono una ricerca sonora molto accurata.
Per la giovane band il 29 ottobre 2005 è una data storica: dopo diversi mesi di lavoro finalmente debutta al Black Eagle Pub di San Giorgio di Nogaro, dove il pubblico viene subito conquistato dallo spettacolo in cui gioca un ruolo fondamentale il sound d’impatto e l’insieme di sonorità che legano rock, reggae, dance e drum’n’bass.
www.giunglanord.com

logo settesotto “Settesotto”
Il concerto dei 7s8 non propone solo della buona musica da cantare .. è uno spettacolo che offre con sempre rinnovata freschezza un movimento armonioso, cambi di scena, interazione con il pubblico, piacevoli coreografie che invogliano ad alzarsi e a ballare. Ogni serata è un’esplosione di pura energia. I sorrisi, l’entusiasmo, la grinta di ogni singolo elemento della band rendono palese la passione con la quale ogni concerto viene affrontato.Partendo da Francesco e Titti le voci, a Gabri percussioni e trombone, alla sezione ritmica, Lella e Pea, fino ad arrivare all’armonia e al power Ricky e Simo, non manca proprio nulla, ci siamo tutti e ogni volta ci emozioniamo cercando di dare il massimo dell’energia per una sana serata di musica e divertimento.
www.settesotto.it

logo icm “ICM”
Intelligently Composed Music nasce dalla voglia di promuovere nuovi tipi di musica spaziando su tutti i generi dell’elettronica.
Associazione creata da Spiros Messina con la collaborazione di diversi ragazzi friulani con in comune la passione per la musica e la voglia di divertirsi creando nuovi stili e tendenze.
A spronarli il desiderio di emergere e di farsi conoscere nel mondo musicale friulano, organizzando eventi e serate in diversi locali regionali. Uno dei principali scopi di questa associazione è quello di dare la possibilità ai ragazzi emergenti di esibirsi in pubblico, cosa altrimenti difficile per chi è alle prime armi di un genere poco commerciale.
Nella serata di venerdì 21 luglio l’intelligently composed music presenterà alcuni dei suoi migliori djs, come Spiros, Die Haustiere, Alexander, Nasty Paul, Liux & Lj, D- Tech, che spazieranno dall’electro, alla minimale, alla trance e alla techno.

logo danka “Danka”
Rock cover band nata alla fine degli anni ’90 dal desiderio di presentare pezzi dal raggio di azione allargato, i Danka propongono oggi un repertorio a 360° di brani rock riletti in chiave “energica”.
Un’ impronta musicale curata nei minimi particolari unita all’ecclettismo e creatività di chitarra, basso e batteria, danno vita a suoni coinvolgenti capaci di creare un’alchimia giusta con il pubblico.
La band composta da Massimo Bonano - voice and guitar, Giulio Biasinutto – bass e Michele Cuziol – drums, interpreta magistralmente con carica adrenalinica, produzioni di grandi artisti mondiali quali Red Hot Chili Peppers, Nirvana, Faith No More, Rage Against The Machine, Police e molti altri.

logo canisciolti “Cani Sciolti”
Cani Sciolti è senza dubbio una delle formazioni leader nel panorama musicale del nord Italia a detta della critica e del numeroso pubblico che li segue nelle loro tournèe. Con una media annuale di oltre 140 concerti ed una formazione d’elevatissimo livello qualitativo, il gruppo emiliano ha fatto tappa in tutti i principali locali specializzati nell’intrattenimento live, riscuotendo ovunque unanimi successi.
Dal 1994, quando Matteo Magni presentò il gruppo al pubblico per la prima volta, la formazione ha subito numerosi cambiamenti così come lo spettacolo proposto, sempre alla ricerca di un risultato migliore. La formazione di oggi è composta da artisti d’esperienza ed accomunati dal desiderio di proporre un prodotto di grande qualità e ricco di emozioni.
La voce di Matteo Magni è accompagnata dalla batteria di Salvyo Maiello. dal basso di Victor Fiorilli Muller, dalla tastiera di Fabio “Como“ e dalla chitarra di Aldo Zardoni.
www.canisciolti.com

logo Conigli “I Conigli Rosa Uccidono”
“I Conigli Rosa Uccidono”, il cui nome deriva dal titolo di un episodio del noto fumetto “Dilan Dog”, nascono nel settembre del 2002 da un gruppo di amici con la passione per lo ska. L’obiettivo principale della band è divertirsi e divertire con una musica allegra, diretta, ma soprattutto estremamente coinvolgente e ballabile. La scaletta comprende pezzi che spaziano dal British-Ska dei Madness a pezzi estremamente vivaci e ballabili degli spagnoli Ska-p fino ad arrivare in continuo crescendo a pezzi più decisi e grintosi di Punkreas, Matrioska e Persiana Jones. Sono garantite 3 ore di grinta, ballo sfrenato e grande impatto sonoro, caratteristiche che hanno fatto diventare la band, uno dei gruppi ska più amati.
“I Conigli Rosa Uccidono” sono: Gian Luca “Elwood” (chitarra e cori), Enrico “Pilo” (chitarra), Giacomo “Tappomo” (basso), Leopoldo “Lele” (voce e frontman), Maurizio “Flo” (Sax e cori) e Emanuele “Mamu” (batteria)

logo TunderRoad “Thunder Road”
Il gruppo si è formato nel marzo 2005 da un idea di Filippo Turloni (voce) ex Blindrunkss e Purple band ed Emiliano Pressacco (chitarra) membro fondatore dei Dagh, nonchè ex di altre formazioni storiche dell’hard n’ heavy friulano, come Last Warning e Rain, è attualmente impegnato anche con i Tapir gets angry. Con Luca Mattaloni (batteria) e Daniele Vicario (basso); entrambe ex Kid Gloves, gruppo rock blues che ha piu volte condiviso il palco con i “sudisti“ Wind, la gang è al completo. Proponendo classici di Led Zeppelin, AC/DC, Cult, Ozzy Osbourne, Whitesnake ed altri, La band si distingue per un approccio live, energico, esplosivo e coinvolgente, come dimostrato a Fusi di Rock ed in vari locali della regione, vantando anche la partecipazione al motoraduno dei toscani Masters of the fist, fino ad arrivare a calcare il palco del Rock Club di Ronchi dei Legionari, assieme ai Rain di Bologna. L’estate 2006 si prospetta ricca di appuntamenti da non perderecome il raduno dei Bintars(villesse) e quello degli Indians(Parenzo, Croazia), per chi ama il rock & roll, le marmitte fumanti e le birre da mezzo!!! ROCK ON YA BASTARDS!!!!!!!!!!!!!

logo Gemy_J “ Dj Gemy J”
Gemy J è una delle pochissime dj-producer italiane. Nata a Udine, segno zodiacale pesci, inizia la sua avventura artistica nel 1997, anno in cui mixa musica house e commerciale nei clubs del Nord Est Italia.
Nel 1998 entra nello staff di Radio Baccano nota emittente a carattere regionale leader negli ascolti. S’instaura una stretta collaborazione estiva con l’emittente friulana che le affida le serate itineranti nelle piazze più spettacolari del Triveneto. Dj, speaker, presentatrice Gemy j in breve tempo diventa il fenomeno più richiesto della regione, spaziando senza sosta tra le radio, le televisioni e i clubs del triveneto come il Tnt-Kamasutra di Lugugnana di Portogruaro, il “Miro” di Lignano Sabbiadoro, il Suburbia di Pradamano e la Grotta di Artegna. Nell’ estate 2001 approda al Tomy Studio di Ceggia dove inizia a prendere confidenza con il mondo della discografia internazionale e di accrescere la sua passione per la produzione di musica house e commerciale.
www.gemyj.com

logo Krepapelle “ Krepacabana”
Gran Finale di manifestazione in collaborazione con il Music Bar Krepapelle di Udine
www.krepapelle.it
Sponsor
www.itelyhairfashion.it

www.revivre.com

www.credifriuli.it

Erreā Play Udine

UDINE.UN30520@agenzia.unipolsai.it

www.ognistil.com

www.friulbrau.com